Category

news

Un Salento da film: Ferzan Özpetek

Sarà il sole splendente, la luce abbagliante, il bianco del barocco o l’azzurro cristallino a far innamorare registi ed attori i quali trascorrono nel Salento diversi mesi di registrazione. Winspeare, Veronesi, Özpetek non sono i soli ad aver scelto il Salento come scenografia dei loro film.Il regista turco Ferzan Özpetek non ha mai nascosto il suo amore per Lecce. Prima con “Mine vaganti” e poi con “Allacciate le cinture” il Salento è stato fatto conoscere al grande schermo europeo. La gigantografia della locandina del film si trovava anche nelle principali fermate della metropolitana di Parigi.