News, articoli e suggerimenti su Torre Mozza e il territorio Salentino
torre mozza
14 lug

Da Torre Mozza a Patù: il 25 luglio in scena la Sagra della Sciuscella

Si terrà anche quest’anno a Patù, a partire dal 25 luglio 2015, la sagra della Sciuscella, appuntamento ormai atteso sia dalla popolazione locale che dai turisti che ogni anno visitano Torre Mozza (Ugento) e il Salento.

Quella della Sciuscella è una storia ricca di cultura popolare e culinaria, strettamente legata al suo territorio. Un piatto della tradizione contadina considerato il più rappresentativo della cittadina di Patù, creato con ingredienti utilizzati sin dal remoto passato nel folclore culinario di Capo di Leuca ovvero uova, formaggio, pangrattato, farina, prezzemolo e menta che insieme creano una pastella da bollire in un saporitissimo brodo.

Insieme alle sciuscelle durante la sagra si potranno gustare altre pietanze tipiche della tradizione salentina, tramandate da donna donna, di generazione in generazione. Ovviamente, non potrà mancare l’ottimo vino di produzione locale che si sposa perfettamente con i sapori di questi deliziosi piatti. Per assicurare ai partecipanti un’esperienza che investa tutti i sensi, suonerà dal vivo la band di musica popolare salentina ARIACORTE.

Oltre a questo evento ricco di tradizione e cultura popolare, la sagra costituisce un’ottima occasione per visitare Patù. Così come quella delle sciuscelle e della cucina del salento, anche la storia di Patù affonda le sue radici nell’antichità, essendo sorta dalle rovine di Bareti, antica città della Messapia, intorno al 900 dopo Cristo. Questo paese nasconde alcuni piccoli tesori da scoprire, come le Centopietre, un antico monumento funerario che è stato riconosciuto monumento nazionale di seconda classe; la Chiesa di San Giovanni Battista; la Chiesa di San Michele Arcangelo; il Palazzo Romano e il suo museo archeologico; la Torre del Fortino, ovvero i resti di un castello medievale e la Chiesa della Madonna di Vereto.

Oltre alle piccole perle architettoniche e artistiche, anche la natura ha donato a Patù parte della sua singolarità e bellezza: infatti troviamo alcune tra le spiagge più belle della Puglia come l’insenatura della marina di San Gregorio, con le sue acque cristalline e la ricca vegetazione mediterranea che le fa da contorno.

Clicca sulla Mappa e scopri come raggiungere Patù da Torre Mozza!