News, articoli e suggerimenti su Torre Mozza e il territorio Salentino
torre mozza
25 mag

Torre Mozza tra storia e cultura

La ridente località marittima di Torre Mozza è una delle piccole perle che il Salento è in grado di regalare ai suoi visitatori.

Amministrativamente appartenente al Comune di Ugento, nella parte più meridionale della penisola salentina, la cittadina prende il nome dalla torre cinquecentesca eretta da Carlo V come elemento di difesa ed avvistamento dei pirati saraceni che terrorizzavano la popolazione con le loro scorribande. La stessa Torre, dalla caratteristica forma a tronco di cono, è stata utilizzata come postazione anche durante la seconda guerra mondiale.

Il centro abitato di Torre Mozza, che si affaccia sul mar Ionio, si è invece sviluppato solo nella seconda metà del novecento ed è popolato soprattutto d’estate, quando è frequentato dai turisti attratti dal suo bel litorale. A poca distanza inoltre c’è la splendida spiaggia di Marina di Pescoluse, nota come Maldive del Salento, dove è possibile trovare uno mare cristallino e una fervida vita notturna.

Poco più a nord di Torre Mozza si può andare invece nella meno frequentata e più selvaggia Punta della Suina, una spiaggia di roccia tra le più belle di tutto il Salento.
Tra le specialità gastronomiche tipiche della zona ci sono i ricci di mare, che potete gustare anche crudi recandovi di mattina presto in spiaggia, e le cozze che vengono cucinate in mille modi diversi.

Torre Mozza è inoltre un ottimo punto strategico dove soggiornare in Salento in quanto è situato quasi a metà strada tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca, che con le sue caratteristiche case bianche ricorda molto le cittadine delle isole greche.