Top
Image Alt

Baia d'Oro Residence Torre Mozza

vacanze relax al mare

Vacanze relax al mare: quando il sogno diventa realtà

 

Ognuno avrà sicuramente una idea personalissima e soggettiva di relax, ma, se ci viene chiesto di visualizzare l’idea di vacanza rilassante e ristoratrice, nella maggior parte dei casi, ci sovviene alla mente l’immagine iconica di un lettino vista mare, di un ombrellone, del sole a picco e di una mano che regge un cocktail. Insomma, l’idea più diffusa di ristoro psicofisico coincide invariabilmente con delle vacanze relax al mare. Questa idea, che nella sua immediatezza restituisce una verità teorica, si scontra, non di rado, con una verità di fatto, incarnata dal caos, tutt’altro che rilassante, in cui sembrano trasformarsi invariabilmente alcune località marine, in modo particolare nei periodi di alta stagione. Questo rischia di trasformare la semplice voglia di crogiolarsi beatamente al sole, senza nessun altro pensiero che quello di vivere appieno la pace del momento, in un incubo che rende la vacanza relax mare un mero miraggio.

Come non pensare allo strazio di doversi sottoporre all’estenuante slalom tra file di ombrelloni e campi minati di castelli di sabbia o alle discussioni con il vicino di asciugamano per gli sconfinamenti o per potersi accaparrare uno strapuntino sulla spiaggia superaffollata già dalle prime ore del mattino. Invariabilmente ci si sottopone a tutta una seria di inutili, noiose e stressanti occupazioni che, distraendoci dal piacere della vacanza, non di rado ci inducono a porci, tra sconsolati e disillusi, la fatidica domanda: “Ma chi me l’ha fatto fare?

Se il lettore di queste righe intende sottrarsi a questo triste destino ed è quindi approdato non casualmente su questa pagina, essendo alla ricerca smaniosa della soluzione che gli consenta di poter trascorre delle autentiche vacanze relax al mare, senza false modestie, possiamo assicurare che siamo in possesso del consiglio giusto. E, cosa ancora più interessante, questa soluzione è estremamente alla portata di tutti e non richiede di doversi imbarcare verso sperdute e lontanissime destinazioni esotiche. In alcuni casi, infatti, basta fare una leggera diversione rispetto alle destinazioni mainstream per scovare baie da sogno e spiagge incantate bagnate da un mare incontaminato, che sembrano nascondersi gelosamente agli occhi del turista di massa, per rivelarsi nel loro splendore solo a coloro che hanno la pazienza e l’intelligenza di scoprirle. Queste destinazioni appaiono ideali per vivere delle vacanze relax al mare, che traducono in realtà quell’immagine all’apparenza irrimediabilmente idealizzata di cui si faceva cenno all’inizio. Queste soluzioni isolate, che sfuggono al turista medio, sono la perfetta alternativa per le vacanze estive di gruppi e famiglie: posti più appartati dove rigenerarsi e trascorrere un’estate a tutto relax.

Se, poi, queste singolari e inestimabili perle si trovane in posto magico e dal fascino imperituro come il Salento, allora non si può davvero chiedere di più. Il tacco d’Italia è una terra che incanta dalle mille sfumature e dai mille volti e non deve, dunque, sorprendere che sia capace di rivelare sempre nuove sorprese. Sappiamo che il Salento d’estate rappresenta una delle destinazioni più ricercate e amate dai turisti, non di rado questa preferenza mostra il suo volto meno accattivante in spiagge invase e luoghi di soggiorno presi d’assalto. Complice di questa situazione è sicuramente una scarsa conoscenza, da parte della maggioranza dei turisti, del territorio, che induce a ricercare sempre le stesse mete, le quali fanno da polo di attrazione quasi esclusivo delle preferenze vacanziere: Gallipoli, Porto Cesareo, Santa Maria di Leuca, Otranto sono i centri di attrazione gravitazionale attorno a cui ruota il sistema del turismo salentino. Tuttavia, esiste un Salento “alternativo” con spiagge e paesaggi da sogno e calette incontaminate, che sfugge all’assalto del turismo massivo e che si può incontrare spostandosi di poco dai centri appena citati.

Uno di questi luoghi alternativi è sicuramente Torre Mozza, un piccolo borgo marino a pochi chilometri di distanza da Gallipoli, in cui ritrovare una magica dimensione di tranquillità e distensione. Qui, le vacanze relax al mare assumono il loro più pieno significato perché si volgono in piccolo centro con un contesto urbano disteso e frequentato per lo più da famiglie e grazie al contatto con un ambiente naturale che invita al riposo e in cui immergersi per un’autentica pausa rigenerante. Torre Mozza si trova all’interno del Parco Naturale litorale di Ugento, che sfoggia litorali sabbiosi, specchi d’acqua, “gravinelle” e zone boscate in cui fare passeggiate, respirare a pieni polmoni, ritemprando corpo e spirito. L’ampia e splendida baia di sabbia bianchissima assicura gli spazi giusti per potersi godere delle giornate di sole e mare in piena tranquillità. Il piccolo centro è provvisto di tutti i servizi e gli esercizi commerciali necessari e se al relax si vuole aggiungere anche il divertimento, oltre a quello che si può reperire in zona, a pochi chilometri, come detto, si può raggiungere la vasta offerta del territorio di Gallipoli.

E per il soggiorno, niente paura: Baia d’oro Residence offre tutto quello che occorre per delle vacanze relax al mare. Ubicata a pochi metri dalla spiaggia, la struttura offre un ambiente familiare, intimo e confortevole in cui ci si sente subito accolti secondo i canoni della tradizionale ospitalità salentina. Oltre a varie tipologie abitative, il residence coccola impropri ospiti con tutta una serie di servizi dedicati e attività e strutture che rendono la vacanza davvero piacevole e tutta comfort. Da citare, a questo proposito, la spiaggia privata attrezzata che dista soli 250 metri dal complesso, oltre a campetti da tennis/calcetto, zona giochi per i più piccoli, chiosco bar e un anfiteatro.